? Tre giovani coreografi scaligeri ci raccontano La Valse

Dal 19 aprile al 13 di maggio andrà in scena al Teatro alla Scala di Milano il Trittico (La Valse su musiche di Ravel,  Symphony in C su musiche di Bizet e Shéhérazade su musiche di Rimskij-Korsakov). Questo nuovo appuntamento col balletto vuole essere la continuazione del connubio tra musica e danza: partiture importanti con altrettanti importanti direttori d’orchestra fortemente  voluto dal Sovreintendente Alexander Pereira.

Le note di Ravel sono affidate alla creatività di tre giovani coreografi scaligeri: Stefania Ballone, Matteo Gavazzi e Marco Messina.


Chi sono questi tre artisti? Come nasce questo lavoro coreografico? Quale clima si respira a poco più di due settimane dal debutto?

🎤 Tre giovani entusiasti raccontano tutto su La Valse ai microfoni di Note di Danza on air; cliccare qui di seguito per ascoltare l’intervista:

Condividi Su:

Commenta

 

Cerca: