Tra pochi giorni riparte MilanOltre Festival

Torna dal 28 settembre al 29 ottobre  il festival della danza MilanOltre. In questa 31°edizione si potrà assistere ad  un sofisticato e variegato affresco della danza nazionale e internazionale non solo  al Teatro Elfo Puccini ma anche in due diversi luoghi: DanceHaus e NonostanteMarras.

 
In apertura Anne Teresa De Keersmaeker con un capolavoro della danza contemporanea. Rosas danst Rosas.
Un ricco focus è dedicato alla danza del Canada, di cui decorre nel 2017 il 150° anniversario dalla fondazione: Louise Lecavalier con due titoli, il gruppo 14 lieux /LORGANISME (Martin Messier, Anne Thériault), Navid Navab in prima nazionale con Practices of Everyday Life | Cooking, concerto culinario orchestrato intorno a un cuoco, una cucina incantata e ingredienti sonori.  Infine Out Innerspace Dance Theatre,compagnia di giovanissimi guidata dai coreografi David Raymond e Tiffany Tregarthen
 
Si festeggiano, inoltre, 10 anni di Fattoria Vittadini, la compagnia milanese nata in seno alla Scuola d’Arte drammatica Paolo Grassi di Milano che ha saputo imporsi sulla scena nazionale ed europea. 
 
Infine ancora danza italiana con un focus uno dei più rappresentativi, innovativi e graffianti coreografi contemporanei: Enzo Cosimi del quale presentiamo 4 titoli e dove segnaliamo “La bellezza ti stupirà”: un lavoro nato sul tema dell’emarginazione con il contributo di alcuni clochard presi dalla strada. Due prime nazionali coprodotte da MilanOltre per Ariella Vidach  con HABITData e per la Compagnia Susanna Beltrami. Tra gli italiani, inoltre, ci saranno in cartellone  Fabrizio Favale e la Compagnia Zappalà Danza.
 
Condividi Su:

Commenta

 

Cerca: