R.OSA, gli esercizi dissacranti creati  da Silvia Gribaudi

Appartiene alla sezione Danza al Ridotto del Teatro Comunale di Vicenza, la sezione del Festival orientata alla ricerca, alle poetiche e alle nuove tendenze del contemporaneo.

La performance  R.OSA 10 esercizi per nuovi virtuosismi, di Silvia Gribaudi in programma giovedì 11 aprile alle 20.45, interprete l’attrice e performer Claudia Marsicano, disegno luci di Leonardo Benetollo.

R.OSA è una performance che si inserisce nel filone poetico di Silvia Gribaudi (autrice, coreografa e regista) che con ironia dissacrante porta in scena l’espressione del corpo, della donna e del ruolo sociale che esso occupa con un linguaggio “informale” nella relazione con il pubblico.

 

R.OSA 10 esercizi per nuovi virtuosismi di Silvia Gribaudi
ph. Laila Pozzo

 

È una creazione originalissima e pluripremiata, ispirata alle immagini di Botero, al mondo energetico anni ‘80 di Jane Fonda, al concetto di successo e prestazione; propone un’esperienza in cui lo spettatore è chiamato ad essere protagonista, volontario o involontario, dell’azione artistica in cui la performer è una “one woman show” capace di spostare lo sguardo di chi guarda all’interno di una drammaturgia composta di esercizi, di sicuro virtuosismo, di un corpo che si ribella alla gravità.

R.OSA 10 esercizi per nuovi virtuosismi è stato finalista alPremio UBU 2017 come miglior spettacolo di danza 2017 e  finalista al Premio Rete Critica 2017, mentre Claudia Marsicano ha ricevuto il Premio UBU 2017 come migliore attrice/performer under 35.

Condividi Su:

Commenta

 

Cerca: