Roberto Bolle si indegna per l’atteggiamento nei confronti di George che prende lezioni di danza a scuola.

Esattamente un anno fa pubblicavo la notizia che il principino George avrebbe studiato danza a scuola. Tutti se ne sono dimenticati oppure all’epoca la notizia era comparsa senza destare troppo interesse?

Il principino George all’entrata della scuola

Oggi che Roberto Bolle ha preso posizione contro la presentatrice americana di Good Morning America -Lara Spencer,  che pochi giorni fa canzonava pubblicamente il principe in quanto maschio volteggiante – la notizia assume un peso diverso. Tutti ne parlano. Risultato: la conduttrice ha poi dovuto chiedere pubblicamente scusa.

Un anno fa concludevo il mio articolo dicendo che la notizia non poteva che fare bene alla danza. Oggi ne sono ancora più convinta perché, nonostante esistano ancora barriere e pregiudizi sul maschio ballerino, gran parte del pubblico ha dimostrato indignazione nei confronti della conduttrice a dimostrazione quindi che  le cose stanno cambiando. Anche la nostra étoile (notoriamente molto attento all’immagine e sempre molto “abbottonato”) finalmente si schiera a favore della categoria.

Ancora una volta, ribadisco, a distanza di un anno, questa notizia (anche se correlata da commenti a dir poco inopportuni) non può che fare bene alla danza!

 

Qui di seguito l’articolo postato il 28 agosto 2018:

https://www.notedidanzaonair.com/wp-admin/post.php?vc_action=vc_inline&post_id=1749&post_type=post

 

Condividi Su:

Commenta

 

Cerca: