L’italiano Marco Masciari (studente dell’Académie Princesse Grace) tra i giovani vincitori della 48°edizione del prestigioso Prix de Lausanne.

77 degli 84 candidati inizialmente selezionati hanno partecipato alla settimana del concorso e 21 di loro hanno raggiunto le finali che si sono svolte sabato davanti a una casa piena all’Auditorium Stravinski di Montreux.

Alla fine delle finali, la giuria, presieduta quest’anno dal direttore del Balletto Teatro alla Scala di Milano e dal vincitore del Premio del Losanna 1977, Frédéric Olivieri, ha selezionato 8 vincitori.

Grazie alle loro borse di studio, questi 7 promettenti ballerini avranno l’opportunità di entrare in una delle prestigiose scuole e compagnie partner del Prix de Lausanne.

Gli 8 vincitori del Premio Prix de Lausanne 2019 sono:

  1. (FONDAZIONE ROVERE) Marco MASCIARI – Italia
  2. (BOURSE JEUNE ESPOIR) Ava ARBUCKLE – Stati Uniti
  3. (DONATORE ANONIMO) João Vitor SANTANA – Brasile
  4. (EMILE CHOURIET) Lin ZHANG – Cina
  5. (FONDAZIONE COROMANDEL) Chaeyon KANG – Corea del Sud
  6. (FONDAZIONE ALBERT AMON)   Matei HOLELEU – Romania
  7. (FONDATION CARIS JEUNE ESPOIR) Vitor Augusto VAZ – Brasile
  8. (NOBLENESS DELLA CINA) Yuyan WANG – Cina

 

Altri premi: FONDAZIONE NUREYEV Premio per i giovani talenti: Ava ARBUCKLE – Stati Uniti MINERVA KUNSTSTIFTUNG Premio di danza contemporanea:  Marco MASCIARI – Italia DONATORE ANONIMO Premio per il miglior candidato svizzero: Matei HOLELEU – Romania Premio Preferito del Pubblico Web: Yuyan WANG – Cina                                                                   Premio del pubblico preferito: Catarina PIRES – Portogallo

Premio Finalisti: i Finalisti che non hanno ricevuto alcuna borsa di studio riceveranno ciascuno CHF 1.000.-, offerti da Bobst.

Condividi Su:

Commenta

 

Cerca: