Dall’Argentina ci giungono le parole di una grande artista: Paloma Herrera.

Paloma Herrera si forma alla scuola di ballo del Teatro Colón di Buenos Aires e viene seguita anche in tutto il suo percorso di studi da Olga Ferri, ballerina argentina di fama mondiale negli anni ‘70.  Alla fine di  un corso intensivo presso la School of American Ballet, balla da protagonista nel Raymonda Variations di Balanchine , in seguito al quale, gli viene offerto, a soli 15 anni, di entrare  a fare parte del corpo di ballo dell’American Ballet Theatre di New York. A 19 anni viene promossa principal della compagnia: è la più giovane ballerina ad aver raggiunto il più alto gradino della scala gerarchica in tutta la storia dell’ABT.

Nel 2015 dà il suo addio alle scene e nel 2017 viene nominata Direttrice del corpo di ballo del suo teatro di origine, il Colón di Buenos Aires.

Anche in Argentina sono tutti a casa per l’isolamento sociale imposto anche lì a causa del Coronavirus. Paloma continua ad allenarsi quotidianamente facendo sempre anche yoga. A quattro anni dal suo trasloco da New York a Buenos Aires ha finalmente trovato il tempo per svuotare gli ultimi bauli pieni di ricordi di quando ballava sul palcoscenico del Metropolitan Opera House del Lincoln Center  (trovate le foto nel video allegato).

🎤 Qui di seguito il messaggio affettuoso da parte della grande Paloma Herrera:

 

Per vedere Paloma Herrera basta seguire il suo profilo Instagram.

Per vedere gli spettacoli di balletto del Colón di Buenos Aires andare alla pagina del teatro alla voce #CulturaEnCasa: http://www.teatrocolon.org.ar

Guarda anche: “Intervista esclusiva a Paloma Herrera”: https://wp.me/panEca-68

 

Condividi Su:

Commenta

 

Cerca: