Dal 9 luglio al 26 settembre

15 compagnie in cammino a Verbania e nel Verbano Cusio Ossola

Era il 16 aprile quando si era dovuta dare la notizia dell’annullamento dell’edizione 2020 di CROSS Festival, il progetto di Antonella Cirigliano e Tommaso Sacchi a cura dell’associazione culturale LIS LAB che dal 2014 porta sul Lago Maggiore, nell’area Verbano Cusio Ossola, arti e linguaggi performativi contemporanei.

È stato impossibile, però, arginare la voglia di rispondere alla situazione pandemica mondiale per la direttrice artistica del festival, Antonella Cirigliano, così come per tutto il team che lavora alla progettazione e organizzazione di un festival amatissimo e atteso dal proprio territorio e dagli appassionati di danza in Italia e non solo.

Nasce così Cross Festival 2020 Walk Edition, un programma di appuntamenti che dal 9 luglio al 26 settembre sigilla un nuovo patto di collaborazione fra l’arte e il suo contesto, invade spazi pubblici, urbani e naturalistici alla ricerca di quello che è cambiato radicalmente nella nostra vita quotidiana.

È stato necessario infatti rivedere radicalmente il programma costruito prima della pandemia Covid19, rimandare a prossimi appuntamenti gli artisti internazionali, posticipare i concerti e gli eventi per il grande pubblico. Sono stati invitati, per dare senso e trasformare in opportunità di bellezza un momento drammatico, 15 artisti italiani creeranno 15 camminamenti, percorsi di senso e di nomadismo intellettuale, in luoghi da scoprire o da valorizzare di Verbania e della “provincia azzurra” fra montagne e lago. Molti artisti saranno in residenza a Verbania per creare i percorsi direttamente in loco.

 

Per  visionare il programma completo: http://www.crossproject.it

Condividi Su:

Commenta

 

Cerca: