Svetlana Zakharova torna a Ravenna.

Il Festival di Ravenna annuncia il ritorno di questa artista molto amata: Svetlana Zakharova sarà in scena accanto al violinista e compagno di vita Vadim Repin e all’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini per Pas de deux for toes and fingers il 4, 5 e 6 novembre al Pala De André; la limitata permanenza degli artisti è infatti compatibile con la normativa in vigore per arrivi dalla Russia.

Rinviata  invece al 2021, entro la conclusione dell’anno dantesco, la prima mondiale di Metànoia, la nuova creazione di e con Sergei Polunin che avrebbe dovuto aprire la Trilogia d’Autunno di Ravenna Festival il 6 novembre. Di fronte alle nuove restrizioni alla mobilità internazionale, la compagnia non ha potuto garantire la messa in scena di una produzione complessa, che si avvale del contributo di artisti provenienti da Regno Unito, Russia, Serbia, Canada e Stati Uniti.

Condividi Su:

Commenta

 

Cerca: