Performance a distanza, streaming,
performance a teatri chiusi che arrivano direttamente a casa.

Ritorna il Festival di Danza Contemporanea al Teatro Comunale di Ferrara, con quattro spettacoli in streaming: quattro appuntamenti di danza per far scoprire i retroscena della produzione artistica oggigiorno e per interrogarsi sul senso del ‘fare’ spettacolo dal vivo in epoca di emergenza sanitaria.

Venerdì 27 novembre (dalle ore 17:17 alle 20:20) e domenica 29 novembre (dalle ore 16:16 alle 19:19), al Teatro Comunale è in programma il doppio appuntamento di Cinetico Voodoo, gioco di ruolo partecipato, interattivo e multimediale ideato da CollettivOCineticO, compagnia di danza diretta da Francesca Pennini. Il progetto era previsto inizialmente il 17 e 19 dicembre, a chiusura del Festival di Danza Contemporanea.

Cinetico Voodoo indaga il mondo della performance artistica all’epoca del coronavirus, e per questo pensato per essere seguito a distanza. Vari artisti del mondo dello spettacolo giocheranno in diretta sui social creando in tempo reale una performance di cui non conoscono totalmente l’evoluzione, mentre gli spettatori, interagendo a distanza, potranno votare per determinare il loro destino. A tre ‘Cinetici’ –presenti fisicamente a teatro – spetta il compito di essere il corpo dei partecipanti ‘virtuali’ al gioco. Per partecipare. Alle due dirette YouTube di Cinetico Voodoo si potrà accedere mediante i seguenti link: il 27 novembre (youtu.be/_9HyUqrr208) e il 29 novembre (youtu.be/Dt763hx2JII). Le dirette YouTube saranno condivise anche sul sito del Comunale (www.teatrocomunaleferrara.it) e sulla propria pagina Facebook.

Mercoledì 2 dicembre alle 20 Alessandro Sciarroni & CollettivO CineticO propongono a Ferrara Dialogo Terzo: IN A LANDSCAPE, spettacolo in live streaming. Prima dello spettacolo, incontro tra Alessandro Sciarroni, Leone D’Oro alla Carriera alla Biennale Danza di Venezia, e Francesca Pennini. Il coreografo e regista Sciarroni ha risposto all’invito di CollettivO CineticO a collaborare per un brano coreografico, scegliendo lo stesso titolo di un brano di John Cage e indagando il fascino misterioso della ripetizione.

Domenica 6 dicembre alle ore 18 è in programma “BEAT – Sul pezzo”, undietro le quinte’ dello spettacolo BEAT della compagnia Igor x Moreno, che era in programma per Fuoristrada, la rassegna dei talenti emergenti inserita all’interno del Festival di Danza Contemporanea. Nato come progetto sulla tematica del fallimento, BEAT esprime l’abilità umana di assumere molteplici identità. Sarà una conversazione/dibattito in live streaming con dimostrazione attorno allo spettacolo BEAT, con i coreografi Igor Urzelai Hernando e Moreno Solinas e la performer Margherita Elliot. Gli artisti condivideranno, anche attraverso dimostrazioni pratiche, i principi coreografici e registici utilizzati per creare il lavoro e risponderanno a domande poste dal pubblico attraverso la chat online.

Condividi Su:

Commenta

 

Cerca: