Un uomo ed una donna,  lo skateborder Tristan Helias e la ballerina Victoria Dauberville, ripercorrono nella notte le sale vuote di due più grandi musei parigini, il Louvre ed il Musée d’Orsay.

Museum: tre minuti di coreografia, con un sottofondo musicale di Max Richter, per un’inedita scoperta di due mitici monumenti parigini completamente vuoti.

I due giovani registi francesi,Tristan Helias e Marin Troude, descrivono il lavoro come la storia, tra il palcoscenico e la strada : “L’unione di due corpi in movimento nel tempo e nella storia dell’arte.  Due anime intimamente legate, ciascuna si appropria del proprio spazio per dare vita alle opere d’arte.  Museum: un viaggio epico e lirico tra luci e ombre mescolando balletto classico e skateboard.”

3 piacevoli minuti in compagnia di un’accoppiata  curiosa , che fanno venire voglia, appena potrà essere possibile (viste le restrizioni dovute all’attuale pandemia),  di scappare a Parigi per un indimenticabile week end.

 

📹 Guarda il cortometraggio:

Condividi Su:

Commenta

 

Cerca: