Questa sera in diretta streaming: “Duets and Solos”, spettacolo di danza ideato da Daniele Cipriani, con i musicisti Mario Brunello e Beatrice Rana.


In scena, coreografie su brani celebri interpretate da 5 primi ballerini di rilievo internazionale e due prime assolute. 

Domenica 6 dicembre alle ore 20 lo spettacolo Duets and Solos ripreso a porte chiuse dal palcoscenico del Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena sarà visibile a tutti dal canale YouTube del Teatro.

Il titolo, programmato a breve termine a causa dell’emergenza sanitaria, costituisce un’occasione preziosa per assistere a una produzione che unisce interpreti di assoluto prestigio dal mondo della musica e del balletto. In scena, il violoncellista Mario Brunello e la pianista Beatrice Rana eseguiranno pagine celebri del repertorio classico, dal “Cigno” di Camille Saint-Saëns ai Notturni di Chopin alle, danzate da cinque primi ballerini provenienti da grandi compagnie: Sergio Bernal, dal Balletto Nazionale di Spagna, Matteo Miccini, dello Stuttgart Ballet, Marijn Rademaker, dallo Stuttgart Ballet e dal Het National Ballet, Simone Repele e Sasha Riva dal Gran Teatro di Ginevra. “Un programma speciale – spiega Daniele Cipriani, curatore dello spettacolo – in cui due arti sorelle sono congiunte e si intessono, ognuna mantenendo la propria cifra ma formando un’unica stoffa. Organizzare uno spettacolo in streaming è l’unica modalità che abbiamo, non solo di dare agli artisti la possibilità di esprimere la loro arte, ma soprattutto di permettere alla gente di abbeverarsi alla fonte di quest’arte e della bellezza in questo periodo difficile”

Il programma prevede coreografie firmate da Edward Clug, Ricardo Cue e in molti casi dagli stessi danzatori, come i passi a due di Sasha Riva e Simone Repele (Novembre 29sui Notturni di Chopin, e Portrait di Lili sulla musica di J.S. Bach) presentati a Modena in prima assoluta. In What We’ve Been Telling You, coreografata e interpretata dalla coppia Matteo Micini e Marijn Rademaker sulla Fantasia in fa minore di Franz Schubert per pianoforte a quattro mani, Beatrice Rana sarà affiancata dal pianista Massimo Spada. Non mancheranno momenti di sola musica, come l’Andante dalla Sonata in sol minore per violoncello e pianoforte di Rachmaninoff e la famosa Ciaccona per violoncello solo di J.S. Bach.

Il programma completo dello spettacolo e le indicazioni per accedere allo streaming sono disponibili sul sito del Teatro www.teatrocomunalemodena.it.

Danzano:

Sergio Bernal (già Balletto Nazionale di Spagna)

Matteo Miccini (Stuttgart Ballet)

 Marijn Rademaker (già Stuttgart Ballet, Het National Ballet)

Simone Repele (già Gran Teatro di Ginevra)

Sasha Riva (già Gran Teatro di Ginevra)

Condividi Su:

Commenta

 

Cerca: