On line sul sito del Teatro alla Scala i cast di Sylvia, coreografia di Manuel Legris.

Dopo il grande successo della tournée a Bologna, con il tutto esaurito e standing ovation per le recite di Giselle che hanno aperto la stagione di danza del Teatro Comunale, a maggio gli artisti scaligeri saranno nuovamente sul palcoscenico del Piermarini con sette rappresentazioni dall’11 al 26 maggio di Sylvia, primo felice incontro del Corpo di Ballo della Scala con  Manuel Legris, che sarebbe poi divenuto il Direttore del Corpo di Ballo, che ha inaugurato la Stagione di Balletto 2019/2020 ottenendo il Premio Danza&Danza come miglior produzione classica della stagione.

Una trama ricca e articolata intreccia con freschezza ed energia divinità e umanità, amore e fierezza, ninfe e cacciatrici, fauni e pastorelli, forze positive e negative, la freccia di Eros che colpisce Sylvia, ninfa di Diana, vincendo il suo rifiuto e facendola arrendere all’amore per il pastore Aminta, superate le insidie di Orione. Un rutilante sviluppo di danze e divertissement, di virtuosismi e di momenti lirici, una grande vetrina per gli artisti scaligeri che si caleranno nuovamente, o affronteranno per la prima volta, i ruoli protagonisti del balletto: nel ruolo di Sylvia torneranno Martina Arduino, l’11 maggio in apertura delle recite e nella prima replica del 13; Nicoletta Manni nelle recite del 21 e 24; Maria Celeste Losa il 26 maggio, mentre in debutto sarà Alice Mariani, nelle recite del 20 e 25 maggio.  Nel ruolo di Aminta si alterneranno Nicola Del Freo, Marco Agostino e, in debutto nel ruolo, Timofej Andrijashenko; in quello di Orione Christian FagettiGabriele Corrado e Marco Agostino. Eros sarà interpretato daMattia Semperboni, Nicola Del Freo e Domenico Di Cristo, in debutto nel ruolo, mentre Diana sarà impersonata da Maria Celeste Losa, Alessandra Vassallo e per la prima volta da Caterina Bianchi.

Accanto a loro altri artisti scaligeri riprenderanno o debutteranno nei numerosi ruoli del balletto: Endimione (Gabriele Corrado poi Gioacchino Starace e Navrin Turnbull), di un Fauno (Federico Fresi in alternanza con Rinaldo Venuti e Domenico Di Cristo), una Naiade (Vittoria Valeriopoi Camilla Cerulli e Agnese Di Clemente), una Contadina (Antonella Albano poi Denise Gazzo), un Contadino (Eugenio Lepera in alternanza con Francesco Mascia e Mattia Semperboni ), un Pastorello (Valerio Lunadei poi Alessandro Paoloni), due Cacciatrici (Gaia Andreanò conAlessandra Vassallo e con Vittoria Valerio), due schiave nubiane (Vittoria Valerio con Alessia Auriemma, poi Camilla Cerulli con Benedetta Montefiore), e tutto il Corpo di Ballo a impersonare  satiri, sileni, driadi, naiadi cacciatrici e vestali, contadini e schiave che popolano questo mondo fantastico e avvincente.

 

On line sul sito della Scala Cast dettagliati data per data, scheda del balletto,  trailer di presentazione a questo link  http://www.teatroallascala.org/it/stagione/2019-2020/balletto/sylvia.html

 

 

Condividi Su:

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

© 2017 AmyTheme. All Rights Reserved.

Instagram

No data

Cerca: